A PADERNO PER FAR MEMORIA

21 OTTOBRE A PADERNO ore 11,00

Carissimi amici di Paderno d’Adda,

a nome delle Suore Orsoline di Maria Vergine Immacolata, oggi diffuse in Europa, Africa e America Latina, desidero rivolgermi a voi, per invitarvi a far festa con il nostro Istituto, che quest’anno celebra il Bicentenario della sua fondazione.

Anche la vostra parrocchia è interessata, perché alcune vostre ragazze, il 3 dicembre 1818, hanno partecipato alla fondazione di Gandino insieme al parroco, don Francesco Della Madonna (Gandino 1771- Bergamo 1846), e ad altre 7 gandinesi; due mesi dopo, a febbraio del 1819, altre due giovani di Missaglia si sono trasferite a Gandino, per consacrarsi a Dio e dedicarsi all’educazione di oltre duecento ragazze nella Scuola, nel collegio femminile e nella pastorale parrocchiale.

Ecco i loro nomi: Margherita Consonni (suor Maria Serafina), Daria Colombi (suor Maria Angelica), Maria Teresa Colombi (suor Maria Vittoria) di Paderno; Santina Busnelli (suor Maria Crocifissa) e Margherita Grechi (suor Maria Teresa) di Milano, parenti del parroco di Paderno don Gaetano Busnelli; Maria Rovelli (suor Maria Bona) e Maddalena Beretti (suor Maria Cherubina) di Missaglia.

Se vorrete conoscere questa interessante storia, potrete leggere le piccole pubblicazioni che vi offriremo domenica 21 ottobre, quando alcune suore verranno a Paderno per incontrarvi. Troverete una piccola biografia pubblicata presso l’Editrice Velar di Bergamo e, per i ragazzi, un interessante fumetto storico dal titolo “Il coraggio di rischiare”. Allestiremo in oratorio anche una mostra con vari pannelli che, attraverso fotografie e brevi frasi, vi daranno un’idea del nostro istituto ieri e oggi.

Saremo felici di incontrarvi, per cantare a Dio il nostro grazie insieme a voi, per tutto il bene che Egli ha seminato in questi 200 anni nella storia del nostro Istituto, attraverso il nostro piccolo ma gioioso servizio educativo e assistenziale in Italia, Polonia, Eritrea, Etiopia, Kenya, Sud Sudan, Argentina e Brasile.

Con Maria Immacolata nostra Patrona, umile serva del Signore, noi Orsoline cantiamo: Magnificat! Sì, la nostra anima magnifica il Signore, perché nella sua misericordia ha compiuto grandi cose, attraverso tante generazioni di Orsoline che, come le vostre concittadine alle origini dell’Istituto, hanno risposto generosamente alla chiamata di Dio: «Ecco l’ancella del Signore, si compia in me la tua parola».

Vi aspettiamo il 21 ottobre alle ore 11.00.

Madre Raffella Pedrini Superiora generale